Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Tsunami mediatico ha coinvolto una ragazza acqua e sapone"

Omicidio Meredith: oggi parla la difesa di Amanda


Omicidio Meredith: oggi parla la difesa di Amanda
01/12/2009, 14:12

PERUGIA - Oggi è iniziata l'arriga di Carlo Dalla Vedova, difensore di Amanda Knox, uno dei due imputati - insieme a Raffaele Sollecito - nel processo di primo grado per l'omicidio di Meredith Kerchner.
Nella sua arriga, l'avvocato ha puntualizzato che la sua assistita si è trovata eccessivamente esposta all'attenzione dei mass media. "Il sei novembre di due anni fa un'onda anomala, uno tsunami, ha travolto Amanda, una ragazza acqua e sapone", ha detto il legale. Che poi ha sottolineato come il colpevole sia già stato condannato: Rudy Guedè.
Inoltre ha evidenziato come dal processo non siano emerse prove a carico della Knox e che quindi è una persona innocente. E che, come prevede il Codice, va assolta anche in caso di dubbio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©