Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo usciva dalla sala giochi in Via Fumaroli

Omicidio nella capitale: ipotesi di un'esecuzione

Angelo Di Masi freddato con undici colpi di pistola

Omicidio nella capitale: ipotesi di un'esecuzione
19/01/2011, 12:01

ROMA - Omicidio nella capitale: Angelo Di Masi, pregiudicato calabrese di Vibo Valentia, è stato ucciso questa mattina all’alba. L’omicidio si è consumato in via Pietro Fumaroli, mentre l’uomo si recava presso la propria utilitaria. Intorno alle cinque avrebbe ricevuto una telefonata che gli avrebbe fatto lasciare il Circolo “Slot Gioia” di cui è titolare. I killer si sarebbero avvicinati alla sua auto colpendolo 11 volte, mentre Di Masi cercava di raggiungere la sua auto. Sul luogo del reato sono intervenuti la squadra mobile, la polizia scientifica e gli agenti del commissariato Prenestino. Stando ai particolari al momento disponibili, l’agguato sembra essere una vera e propria esecuzione. Ulteriori notizie potrebbero arrivare dalle telecamere di sicurezza che probabilmente erano in funzione al momento dell’omicidio.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©