Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Omicidio un piazza Calenda, fermato pregiudicato vicino al clan Ferraiuolo


Omicidio un piazza Calenda, fermato pregiudicato vicino al clan Ferraiuolo
21/05/2012, 17:05

Questa mattina, nel quartiere San Lorenzo, durante indagini sviluppate dopo l’omicidio di Giovanni Saggese e il ferimento di Salvatore Del Prete, i carabinieri del nucleo operativo della compagnia stella hanno tratto in arresto per detenzione illegale di munizioni d’arma comune da sparo e di cocaina a fini di spaccio A.S., 26 anni, già noto alle forze dell'ordine e ritenuto contiguo al clan “Ferraiuolo”, trovato in possesso nel corso di perquisizione nel suo domicilio di 41,5 grammi di cocaina, 18 grammi di sostanza da taglio (mannitolo), 1 bilancino di precisione e della somma di 490 euro in denaro contante, il tutto trovato nascosto in una intercapedine ricavata tra un muro esterno della sua casa e la grondaia nonche’ di 35 cartucce calibro 9x21 che aveva frettolosamente bittato nella lavatrice quando si era accorto dell’arrivo dei carabinieri.
l’arrestato e’ stato tradotto nella casa circondariale di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©