Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Alla base del gesto vi sarebbero incomprensioni familiari

Omicidio-suicidio a Udine: uccide la cognata e poi si spara


Omicidio-suicidio a Udine: uccide la cognata e poi si spara
20/07/2012, 12:05

UDINE - Omicidio – suicidio a Visco (Udine), dove un uomo ha prima ucciso la cognata è poi si è tolto la vita. Autore di questo tragico episodio è Michele Bertoia, 33 anni, mentre la vittima è Samantha Corelli, 30 anni: a quanto pare, alla base del gesto vi sarebbero state forti incomprensioni familiari. Secondo quanto i carabinieri hanno potuto apprendere, infatti,  l’uomo avrebbe ucciso  la cognata, sorella della moglie, al termine di una lite, con un pistola regolarmente detenuta, una semiautomatica che aveva acquistato ieri. Successivamente con la stessa arma si è sparato un colpo uccidendosi. Ad avvisare carabinieri e polizia sono stati i familiari che abitano accanto. Una volta sul posto i Carabinieri per entrare nell’appartamento hanno rotto il vetro di una finestra e quindi hanno trovato i due corpi senza vita a terra in cucina. Michele Bertoia lascia un figlioletto di 2 anni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©