Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Omicidio-suicidio nella notte a Bologna


Omicidio-suicidio nella notte a Bologna
21/11/2012, 18:33

BOLOGNA – Gli spara 4 colpi di pistola, poi si allontana e con l’ultimo colpo  si toglie la vita. È successo la scorsa notte a Bologna. L’omicida è Salvatore Ferrara, imprenditore di 54 anni. Ha rincorso la sua vittima, Stefano Cagna, imbianchino di 34 anni, fino all’uscio del bar Texas, in via Beroaldo, dove gli ha tolto la vita sparandogli con una calibro 7,65. Ad avvertire la polizia sono stati i residenti allarmati dai rumori dei colpi di pistola. Subito dopo l'insano gesto si è allontanato dal luogo del delitto dirigendosi dall'altra parte della città dove si è sparato con l'ultimo colpo rimasto nella pistola.

Il caso è ora affidato alla squadra mobile, coordinata dal pm Antonello Gustapane. Il movente è ancora sconosciuto anche se l’ipotesi più accreditata al momento sarebbe un contenzioso nato tra i due per motivi economici.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©