Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Un bracciante folgorato nelle campagne laziali

Ondata di maltempo sull'Italia, morti e dispersi

Trovato il corpo del turista svizzero disperso nella notte

Ondata di maltempo sull'Italia, morti e dispersi
08/10/2013, 15:15

TARANTO -  Trovata morta, Rossella Pignarosa, la 30enne scomparsa nel Tarantino lunedì sera. La donna stava rientrando a casa a bordo della sua Fiat 600 quando è stata sorpresa dalla violenta pioggia che si è abbattuta sul territorio di Ginosa. Il suo  corpo  -  privo di vita -  è stato rinvenuto proprio nei pressi di un ponte che attraversa un torrente, non lontano dalla sua abitazione. I soccorritori hanno trovato prima la sua vettura, capovolta sul ciglio della strada, poi i sommozzatori hanno recuperato il corpo, che è stato riconosciuto dalla mamma e dalla sorella. Il maltempo imperversa ancora al Sud, in particolare nel Metapontino,  dove si sono registrati  decine di interventi di soccorso. Senza tregua, in questa zona,  l’opera di Vigili del fuoco, volontari e personale della Protezione civile, dove si lavora per rimuovere il fango da strade allagate e per svuotare dall'acqua garage e abitazioni. Gli interventi più impegnativi a Scanzano Jonico, dove l'acqua ha bloccato il transito dei veicoli all'altezza di un cavalcavia all'ingresso dell'abitato, e a Serra Marina di Metaponto, dove la sede stradale è stata completamente invasa dal fango. Numerosi le richieste di intervento anche a Marconia di Pisticci. Disagi alla circolazione automobilistica sono stati segnalati sulla Basentana all'altezza di Bernalda, lungo la statale 175 e nel Metapontino, dove i canali non hanno sopportato la grande quantità di acqua che ha allagato i campi. Altri interventi sono stati necessari per aiutare gli automobilisti in difficoltà e le famiglie residenti nelle campagne.

ROMA (aggiornamento delle ore 15) -  Sale il bilancio delle vittime a causa dell’ondata di maltempo che sta investendo l’Italia. Un bracciante agricolo di nazionalità indiana è morto folgorato, colpito  da un fulmine, stamane,  mentre stava lavorando nelle serre di un'azienda agricola di Borgo Santa Maria (Latina).
Nel  Grossetano, invece,  e' stato trovato il corpo del turista svizzero disperso nella notte tra sabato e domenica travolto da torrente Satello, Markus Link. Il corpo del figlio di sei anni era stato trovato ieri. Il corpo del turista svizzero sarebbe stato trovato nell'alveo del torrente a circa un chilometro da dove l'auto della famiglia elvetica, della quale si è salvata solo la moglie, era stata investita dalla piena. Il cadavere è stato trovato dai sommozzatori dei vigili del fuoco di Livorno.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©