Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A favore hanno votato 138 Paesi su 193

Onu dice sì alla Palestina come Stato osservatore


Onu dice sì alla Palestina come Stato osservatore
30/11/2012, 11:45

PALESTINA – L’Onu dice si alla Palestina. L'assemblea generale ha, infatti, votato a stragrande maggioranza a favore della risoluzione che accogliela Palestinacome Stato osservatore, e quindi non membro, delle Nazioni Unite. Il voto riconosce anche la sovranità dello Stato palestinese.

Tanta la soddisfazione della delegazione palestinese nell'aula dell'Assemblea delle Nazioni Unite, tanto che dopo il sì è stata alzata la bandiera.  E la festa è esplosa anche nella piazza di Ramallah, dove canti, spari in aria hanno accolto la notizia.

A favore si sono espressi 138 Paesi su 193, compresa l'Italia, mentre nove sono stati quelli contrati tra i quali, oltre ovviamente a Israele, anche gli Usa, secondo cui si tratta di una decisione controproducente. 41, invece, sono stati gli astenuti.

Uno degli effetti più attesi della risoluzione è che, ora, i palestinesi potranno chiedere al Tribunale Penale Internazionale di indagare su eventuali crimini commessi dalla leadership israeliana durante il pluridecennale conflitto israelo-palestinese.

Poco prima del voto lo scontro tra Israele e Palestina era andato in scena anche al Palazzo di Vetro dell'Onu tra il leader dell'Anp, Abu Mazen, e il premier israeliano, Benjamin Netanyahu.

 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©