Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

OPERAI MORTI, SETTE INDAGATI


OPERAI MORTI, SETTE INDAGATI
12/06/2008, 17:06

 

Sono sette le persone indagate per la morte delle sei persone decedute ieri in un incidente del lavoro nel depuratore comunale di Mineo. La loro iscrizione nel registro degli indagati è stata eseguita dal procuratore capo della repubblica Onofrio Lo Re ed è stato definito "un atto dovuto per il legale svolgimento dell'inchiesta". Il reato ipotizzato è concorso in omicidio plurimo. Gli indagati sono il sindaco Giuseppe Castania, il responsabile dell'ufficio tecnico comunale Marcello Zampino, quattro assessori:  Antonino Catalano, Giuseppe Mirata, Giovanni Amato e Giuseppe Virzì e il legale rappresentante dell'azienda privata che ha operato ieri, Sebastiano Carfì.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©