Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

OPERAIO MORTO NEL TORINESE


OPERAIO MORTO NEL TORINESE
12/03/2008, 10:03

Ancora una morte sul lavoro nel Torinese. L'operaio si chiamava Antonio Stramandinoli e aveva 37 anni dipendente della Comao. La vittima, poco prima della mezzanotte, stava effettuando dei lavori di riparazione ad una pressa all'interno della Mac di Chivasso (Torino), una ditta di stampaggio per diverse case automobilistiche, tra cui anche Fiat e Lancia.   A colpirlo è stato un pistone che serviva da ammortizzatore della pressa. Per ragioni ancora sconosciute il pistone si è disarticolato dal macchinario e l'ha colpito in modo mortale allo stomaco. L'uomo, è stato soccorso in un primo momento dai colleghi e poi i medici del 118 hanno tentato inutilmente di rianimarlo. Sulla vicenda indagano i carabinieri che sono ancora all'interno dell'azienda insieme ai vigili del fuoco. L'operaio,  lascia moglie e due figli. Sul posto è intervenuto il magistrato. Subito dopo l'incidente sono arrivati sul posto colleghi della vittima e i sindacati hanno deciso di indire per domani uno sciopero all'interno della Mac di Chivasso.

Commenta Stampa
di Serena Riviezzo
Riproduzione riservata ©