Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Alto Adige, al primo posto per morti sul lavoro

Operaio perde la vita colpito dai fili dell’alta tensione


Operaio perde la vita colpito dai fili dell’alta tensione
06/10/2010, 18:10

BOLZANO – A San Martino in val Sarentino, si è verificato un incidente mortale sul luogo di lavoro. Un operaio è infatti morto, dopo essere stato colpito dai fili dell’alta tensione, a loro volta toccati dal braccio meccanico di una betoniera. L’intervento immediato dei carabinieri e di un elicottero del 118, non sono però serviti a salvare l’uomo, apparso da subito in condizioni disperate.
Secondo una recente statistica, dall’inizio dell’anno, l’Alto Adige, con 15 vittime è al primo posto per il numero di morti proprio sul luogo di lavoro.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©