Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Operazione anti prostituzione, 8 arresti nel salernitano


Operazione anti prostituzione, 8 arresti nel salernitano
26/09/2009, 09:09


Otto persone, tra cui una donna, sono state arrestate dai carabinieri di Nocera Inferiore con le accuse di associazione a delinquere finalizzata a reclutamento, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, ma in un caso e' anche contestata la violenza sessuale. Le indagini avviate dai carabinieri di Sarno nell'ottobre del 2008, ruotano intorno al gestore di un bar di San Marzano sul Sarno, ritenuto a capo dell'organizzazione. L'uomo in Brasile, ma anche a Cuba e in Venezuela, reclutava donne cui pagava il viaggio aereo e prometteva un lavoro. In realta' una volta nell'Agro nocerino salernitano le costringeva, anche con la violenza e sottraendo loro il passaporto, a prostituirsi, usufruendo di una rete di appartamenti e utilizzando alberghi a Pompei, Salerno, Pontecagnano, Lancusi e Baronissi. Mediamente una prestazione sessuale costava trecento euro, somma che quasi interamente riscossa dal gestore del bar. Durante il periodo natalizio, poi, dicono le indagini, nel suo bar si vendevano biglietti a dieci euro per una singolare lotteria: i primi cinque estratti vincevano una notte con le squillo. I particolari dell'operazione saranno illustrati alle 11:00 in conferenza stampa alla Procura di Nocera.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©