Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Anche una campionessa italia adi body building

Operazione antidroga nel mondo del rugby, 35 arresti


Operazione antidroga nel mondo del rugby, 35 arresti
26/01/2012, 11:01

PIACENZA - Una operazione durata due anni ha portato ad una vasta retata, portata avanti dai Carabinieri di Piacenza, per sgominare una organizzazione che si occupava dello spaccio di vari tipi di droghe: cocaina, hashish e marijuana. Alla fine si sono contati 35 arresti, tra cui 13 persone che giocano in squadre di rugby di serie A, B e C. Gli arresti non sono stati solo a Piacenza, ma anche in molte altre città lombarde. CI sono state anche 40 denunce a piede libero e quasi 200 assuntori di sostanze stupefacenti che sono stati segnalati.
L'indagine era iniziata partendo dal monitoraggio di una organizzazione albanese. I personaggi chiave erano un giocatore di rugby che gioca come flanker nella propria squadra, Nereo Filippo Maserati, e la sua compagna, Maria Chiara Borella, campionessa italiana e vice campionessa europea di Natural Body Building. Quest'ultima pare spacciasse sostanze stupefacenti anche nella palestra che gestiva.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©