Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Scambiavano file utilizzando e-Mule

Operazione antipedofilia in tutta Italia: 18 indagati e 1 arresto


Operazione antipedofilia in tutta Italia: 18 indagati e 1 arresto
05/11/2009, 11:11

Operazione contro lo scambio di materiale pedopornografico in rete portata a termine dalla Polizia Postale di Catania. Il bilancio è di 18 indagati e di un arresto, effettuato a Chioggia, in provincia di Venezia, in flagranza di reato. Inoltre sono state fatte decine di perquisizioni e sono stati sequestrati migliaia di filmati pedopornografici da decine di PC dei responsabili. Che avevano deciso di utilizzare uno dei più diffusi programmi di file sharing, e-Mule, per diffondere tra di loro i filmati, contenenti immagini sessuali con protagonisti minorenni.
L'operazione è stata portata avanti anche sotto copertura e con la collaborazione e il coordinamento del Centro Nazionale di Contrasto della Pedo-pornografia On-line (CNCPO) di Roma. Le città interessate dalle perquisizioni sono state Bologna, Caserta, Catania, Frosinone, Genova, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Reggio Emilia, Terni, Torino, Trapani, Varese, Venezia.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©