Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

OPERAZIONE CONTRO I CASALESI NEL CASERTANO: PRESI ALTRI PRESUNTI AUTORI DELLA STRAGE DI CASTELVOLTURNO


OPERAZIONE CONTRO I CASALESI NEL CASERTANO: PRESI ALTRI PRESUNTI AUTORI DELLA STRAGE DI CASTELVOLTURNO
11/10/2008, 09:10

Tra i numerosi destinatari delle ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal tribunale di Napoli su richiesta della Dda, nei confronti di elementi del cosiddetto "gruppo di fuoco" del clan dei Casalesi capeggiato dal latitante Giuseppe Setola, sono stati individuati altri presunti autori della mattanza di Castelvolturno, durante la quale furono uccisi sei immigrati. Altri quattro partecipanti alla strage sono stati arrestati in distinte operazioni condotte dai carabinieri del Comando provinciale di Caserta e della Squadra mobile. Gli arrestati di oggi, dislocati in un’area compresa tra Casal di Principe, San Cipriano D'Aversa e Castelvolturno, sono accusati di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsioni, detenzione e porto abusivo di armi e munizioni e strage.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©