Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

OPERAZIONE CONTRO 'NDRANGHETA: ARRESTATO ANCHE ESPONENTE UDC


OPERAZIONE CONTRO 'NDRANGHETA: ARRESTATO ANCHE ESPONENTE UDC
07/05/2008, 14:05

Operazione contro la 'ndrangheta a Gioia Tauro, in Calabria. Sono stati arrestati Pasquale Inzitari, esponente locale dell'UDC e cognato di Antonino Princi, l'imprenditore che dieci giorni fa è stato fatto saltare in aria con la sua auto; Domenico Rugolo, 73 anni, ritenuto il capo della cosca, vicino alla famiglia Mammoliti; Vincenzo Romeo, nipote di Rugolo e cognato di Princi. I reati contestati sono di associazione a delinquere di stampo mafioso, finalizzata alle estorsioni e al riciclaggio. Lo stesso Princi, nonostante abbia subito gravissime ferite nell'attentato subito, è indagato insieme ai tre arrestati oggi.

Nell'operazione sono stati sequestrati beni per un valore di 20 milioni di euro, comprendenti conti correnti bancari, immobili e società di capitali.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©