Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Operazione della Polizia ai Quartieri Spagnoli a Napoli


Operazione della Polizia ai Quartieri Spagnoli a Napoli
07/12/2011, 11:12

Ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Polizia “Montecalvario”, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine Campania e dei “Nibbio” dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio nei Quartieri Spagnoli. Nel corso dell’attività, sono state identificate 29 persone di cui 14 con precedenti penali, controllati 4 autoveicoli e 16 motoveicoli, elevate 15 sanzioni amministrative per violazioni al Codice della Strada, 6 tra auto e motoveicoli sottoposti a sequestro amministrativo e 3 carte di circolazione ritirate. Sono state inoltre effettuate alcune perquisizioni personali ed 8 controlli a persone sottoposte ad obblighi particolari.

Verso le 17.00, nel corso del servizio, gli agenti del Commissariato hanno anche arrestato in Via Santa Maria Ognibene un 28enne per detenzione e spaccio di cocaina.

I poliziotti sospettavano da tempo che tra i piccoli e scarsamente illuminati vicoli della zona si svolgesse lo spaccio di stupefacenti, così nel corso del servizio straordinario, dopo aver notato un insolito viavai di giovani, si sono appostati in zona senza farsi notare.

Il sospetto ha trovato conferma quando hanno sorpreso il 28enne a confabulare con un probabile giovane acquirente. I due si sono però accorti di essere stati scoperti e si sono dati alla fuga in direzioni opposte. L'uomo è stato bloccato mentre l’altro giovane è riuscito a far perdere le proprie tracce nel dedalo dei vicoletti.

Durante la fuga, il 28enne si è disfatto di un involucro lanciandolo dietro un’autovettura, ma i poliziotti hanno notato il gesto ed hanno subito provveduto a raccoglierlo. All’interno sono state trovate diverse dosi di cocaina per un totale di circa 5,3 grammi. In tasca, l'uomo aveva 240 euro in banconote di vario taglio che considerate provento di un’attività illecita gli sono state sequestrate.

Il giovane è stato pertanto arrestato, ma al momento di condurlo all’interno dell’autovettura di servizio, una cinquantina di persone, tra cui alcuni suoi parenti, hanno circondato i poliziotti tentando di sottrarlo all’arresto. Approfittando della folla giunta in suo aiuto, Marramao ha tentato di sottrarsi all’arresto strattonando e dimenandosi. Grazie al pronto arrivo di alcuni rinforzi inviati dalla Questura, la situazione è stata riportata sotto controllo ed il sospetto spacciatore condotto all’interno dell’autovettura. In giornata è stato condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©