Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Operazione Pasqua sicura della Questura Partenopea


Operazione Pasqua sicura della Questura Partenopea
02/04/2013, 09:59

 

 

L’Ufficio Prevenzione Generale, al fianco delle “Pantere” ha impiegato un cospicuo numero di pattuglie motomontate della sezione Nibbio assicurando una costante e capillare presenza nei vicoli napoletani. Al dispositivo di sicurezza posto in essere hanno preso parte anche il Reparto di Polizia a Cavallo, Squadra Cinofili, Squadra Nautica e Sommozzatori. In particolare, i Sommozzatori, con personale della Squadra Nautica abilitato, hanno riscontrato, nella mattinata di sabato 30, la presenza di uno scavo, fatto di recente, nei condotti fognari in corrispondenza dell’Ufficio Postale di corso Secondigliano, le unità del Reparto di Polizia a Cavallo hanno presidiato l’interno della Villa Comunale, la Squadra Cinofili ha svolto attività di prevenzione seguendo itinerari dedicati lungo Piazza Trieste e Trento, Piazza del Plebiscito, Piazza Municipio, Piazza Dante, Piazza del Gesù, Piazza San Gaetano, Museo di Capodimonte, Piazza Museo Nazionale, Piazza Cavour, Piazza Carlo III, la Squadra Nautica ha vigilato le acque del Golfo di Napoli. Sono stati conseguiti complessivamente i seguenti risultati:  15 Persone denunciate, 2 Persone accompagnate in ufficio per identificazione, 1718 Persone controllate,  Persone sottoposte ad obblighi, 468 Autoveicoli controllati di cui 15 sono stati sottoposti a fermo amministrativo. Così come sono stati contrllati 240 Motoveicoli controllati di cui 13 sono stati sottoposti a fermo amministrativo, 2 barche controllate e sono state emesse beh 240 Contravvenzioni al Codice della Strada. Nelle 9 Perquisizioni effettuate dai poliziotti, sono stati sottoposti a sequestro 51kg. di tabacchi lavorati esteri e 2 coltelli ed inoltre rinvenuti e riconsegnati 4 veicoli rubati.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©