Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Operazioni antidroga a Scampia: 4 arresti


Operazioni antidroga a Scampia: 4 arresti
01/03/2012, 16:03

Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Polizia “Scampia”, nel corso di due distinte operazioni, hanno arrestato presso il Lotto T/A di Via Ghisleri quattro spacciatori.

Il primo arresto è avvenuto verso le 19.30 dove i poliziotti di Scampia hanno sorpreso due 16enni di Acerra mentre spacciavano marijuana.

All’arrivo degli agenti, i due minori, pensando di non essere stati notati mentre vendevano le dosi di sostanza stupefacente, hanno nascosto i sacchetti di plastica dove le detenevano, sotto le ruote di un’autovettura abbandonata.

I poliziotti hanno pertanto prelevato i due sacchetti dal nascondiglio ed hanno scoperto che uno conteneva circa 31 grammi di marijuana e l’altro circa 55 grammi della stessa sostanza. Sulla medesima autovettura, ma in un punto diverso da quello dove i due ragazzi avevano nascosto i loro sacchetti, ne hanno trovato un altro contenente simili involucri con all’interno della marijuana per un totale di circa 155 grammi.

I due 16enni sono stati quindi arrestati per spaccio di sostanze stupefacenti e subito condotti al Centro di Prima Accoglienza per minori dei Colli Aminei. Tutta la sostanza stupefacente è stata sequestrata: i primi due sacchetti a carico dei due minori ed il terzo a carico di ignoti.

Poco dopo, verso le 20.00, è avvenuto il secondo arresto. Si tratta di Ciro Volpicelli, 20enne napoletano e Abdellah Khayali , cittadino marocchino 32enne.

I poliziotti hanno sorpreso il marocchino mentre scambiava dosi di sostanza stupefacente con denaro mentre il 20enne napoletano, ad un paio di metri di distanza, lo osservava e ne prendeva in consegna il denaro raccolto. Quando lo straniero finiva le dosi, il napoletano si spostava verso una cantinola adibita a vano contatori dell’acqua, prelevava delle dosi e le consegnava al complice venditore.

Dopo aver assistito a numerosi scambi, i poliziotti sono quindi intervenuti bloccando i due negandogli ogni possibilità di fuga. Sottoposti a perquisizione personale sono stati trovati in possesso di 340 euro Volpicelli e 120 euro Khayali. Gli agenti si sono poi recati nella cantinola dove hanno trovato un involucro di cellophane contenente numerose stecche di hashish per un totale di circa 70 grammi.

La sostanza stupefacente ed il denaro sono stati sequestrati ed i due spacciatori arrestati e condotti alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©