Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Ormeggi e camorra, sequestro a Mergellina


.

Ormeggi e camorra, sequestro a Mergellina
10/09/2012, 15:31

Pontili e imbarcazioni gestiti da troppe persone con precedenti penali. Questa mattina sono stati sequestrati dalla Capitaneria di Porto e dai carabinieri del comando provinciale di Napoli svariati pontili del Porticciolo turistico di Mergellina.

Secondo l’inchiesta dei pm Giovanni Corona e Henry John Woodcock, le società che gestivano gli ormeggi erano intestate a prestanome ma i militari hanno scoperto che in realtà venivano dirette da affiliati al clan camorristico dei Piccirillo, operante nella zona della Torretta non distante dai pontili sequestrati.

Addirittura sulla targa pubblicitaria degli ormeggi capeggiavano i numeri di cellulare dei due affiliati. Ma c’è di più. La società in odore di camorra aveva occupato abusivamente anche buona parte del pontile dell’Alilauro per rendere più agevole l’attracco e l’ormeggio delle imbarcazioni dei propri clienti.

Contemporaneamente sono stati posti sotto sequestro anche pontili la cui gestione risultava effettuata da una società diversa da quella detentrice della concessione. 

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©