Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

forza nuova brescia annuncera manifestazione di protesta

orrore a brescia:Stuprata e rapinata alla Mandolossa da pakistano

pakistano sevizia e stupra ferocemente donna bresciana

orrore a brescia:Stuprata e rapinata alla Mandolossa da pakistano
10/07/2011, 10:07

(red. www.julienews.it) Probabilmente pensava di passarla liscia perché lei faceva la prostituta. Forse si è sentito autorizzato a raccoglierla per strada, sulla statale 11, alla Mandolossa e, minacciandola con un cacciavite, costringerla ad avere un rapporto sessuale. Poi, l'ha abbandonata nuovamente sul ciglio della strada e se n'è andato a casa.
Ma il pakistano di 30 anni che l'altra notte ha violentato un prostituta romena trentenne non aveva fatto i conti con il coraggio della donne. Lei, infatti, nel vedere una macchina dei carabinieri l'ha fermato, ha raccontato quanto le era stato fatto e soprattutto ha fornito la targa della Bmw sulla quale si era consumata la violenza.
I carabinieri, quindi, sono presto risaliti al pakistano, che risiede in via Oberdan. Nella sua abitazione hanno trovato il cellulare della donna e i 200 euro che lui le aveva portato via dopo lo stupro. Ora è accusato di violenza sessuale, minacce, rapina e il sequestro di persona.

www.julienews.it  in collaborazione con (www.telenews.ro)

Commenta Stampa
di Costel Antonescu - www.telenews.ro
Riproduzione riservata ©