Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Verde: "Cantiere dell'Ospedale del Mare fermo da un anno"

Ospedale del Mare e Asl Na 1 commissariata, le denunce dell'Anaao Assomed


.

Ospedale del Mare e Asl Na 1 commissariata, le denunce dell'Anaao Assomed
11/05/2012, 15:05

Asl Napoli 1 commissariata ed il cantiere dell’Ospedale del Mare fermo da un anno. Sono questi i temi toccati nel corso della conferenza stampa convocata dal sindacato dei medici dirigenti, l’Anaao Assomed. “I lavori per la costruzione dell’Ospedale del Mare – denuncia Franco Verde, segretario provinciale del sindacato – sono fermi da oltre un anno e non riprendono per la necessità di un finanziamento da parte del Governo, finanziamento fino ad ora non erogato”. Il ministro della Sanità Balduzzi, secondo Verde, avanza delle perplessità per l’erogazione di questo finanziamento. Perplessità che, spiega il segretario, possono essere superate solo sottoponendogli un programma puntuale ed articolato in ogni dettaglio. Sotto la lente d’ingrandimento del sindacato dei medici dirigenti anche il programma del commissario straordinario dell’Asl Napoli 1 Centro, il generale Maurizio Scoppa. Un piano che in conferenza è stato definito inadeguato a programmare un futuro a breve e lungo periodo. Altra cosa ritenuta “grave” dall’Anaao Assomed è l’attribuzione ai Direttori Sanitari della qualifica di datore di lavoro. Una responsabilità “pesante” e “senza garanzie”. Infine, la denuncia: “Al San Giovanni Bosco, ospedale di frontiera, ci sono solo due ortopedici mentre un solo apparecchio per risonanza magnetica pubblica è quello messo a disposizione per tutta la città di Napoli”.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©