Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ospedale di Agropoli, convocato un consiglio comunale monotematico


Ospedale di Agropoli, convocato un consiglio comunale monotematico
12/05/2010, 10:05


AGROPOLI - E’ stato convocato per lunedì 17 maggio alle ore 17 un consiglio comunale con adunanza aperta con all’ordine del giorno: Ospedale di Agropoli – Piano Zuccatelli – discussione ed approvazione di eventuale documento da trasmettere all’On.le Caldoro, Commissario ad acta per l’attuazione del piano di rientro dal disavanzo sanitario nella Regione Campania. La convocazione, firmata dal presidente del Consiglio comunale di Agropoli, Ing. Agostino Abate, è stata indirizzata anche ai sindaci dei Comuni di Capaccio, Giungano, Ogliastro, Cicerale, Prignano, Torchiara, Lustra, Rutino, Laureana, Perdifumo, S. Mauro Cilento, Serramezzana, Castellabate, Montecorice, al presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, ai consiglieri regionali, al presidente della Provincia di Salerno Edmondo Cirielli, all’assessore alla sanità della Provincia di Salerno Lello Ciccone. Il consiglio comunale – si legge nel testo della convocazione – è stato convocato poichè “negli ultimi giorni la stampa locale e regionale ha pubblicato articoli inerenti il Piano Zuccatelli con previsione di dismissione dell’Ospedale di Agropoli e riconversione in centro oncologico territoriale e 20 posti per hospice. Tale argomento è di rilevante interesse generale dei cittadini di Agropoli e dell’intero bacino di utenza dell’ospedale e che tale utenza, più volte, si è già espressa con le seguenti conclusioni: la proposta di Piano non tiene in giusta valutazione alcun parametro effettivo del territorio e tenta di raggiungere il rientro economico con tagli generalizzati e finalizzati ad un obiettivo che va anche oltre la già contestata legge regionale 16/2008; la proposta di Piano, se portata a compimento, costituirà una ulteriore violazione del territorio, peraltro mai consultato; l’efficienza del nuovo sistema deve essere, invece, prodotta dal taglio degli sprechi effettivi: spese inutili (tante), poi poltrone inutili e solo alla fine taglio dei posti letto”. Intanto, il sindaco di Agropoli Franco Alfieri ha convocato per venerdì 14 maggio alle ore 12, presso la direzione sanitaria del presidio ospedaliero di Agropoli, una riunione urgente del Comitato dei Sindaci del Distretto Sanitario 108 dell’ex Asl Sa3 (Torchiara, Cicerale, Ogliastro, Rutino, Lustra, Laureana, Perdifumo, Castellabate, Montecorice, Serramezzana, San Mauro Cilento) allargata anche ai sindaci dei Comuni di Capaccio, Trentinara e Giungano).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©