Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In video la parola a Paradiso,direttore sanitario Cardarelli

Ospedali napoletani in emergenza

Il Cardarelli in tilt per mancanza posti letto

.

Ospedali napoletani in emergenza
19/01/2011, 15:01

NAPOLI - L’influenza mette in difficoltà non solo chi ne viene colpito, ma anche le strutture ospedaliere campane. Sono in emergenza gli ospedali napoletani: corsie piene, pazienti ricoverati sulle lettighe, pronto soccorso stracolmi. È messo particolarmente male l’Ospedale Cardarelli, punto di riferimento per tutta la città e la provincia. Si ricorre quindi ad un piano di aiuto tra gli ospedali più grandi, cercando di distribuire in modo equo i pazienti, anche presso le strutture che non hanno ancora un pronto soccorso attivo. Uno dei casi più gravi viene dall’ospedale civile di Nola, dove qualche paziente è stato costretto a farsi visitare su una scrivania.  Il direttore sanitario del Cardarelli, Franco Paradiso, ha invitato i pazienti a recarsi anche presso altre strutture, effettuando intanto un piano di monitoraggio, dimettendo gli ammalati che possono tornare a casa, in modo da garantire un turn-over dei pazienti. Occorre un piano ospedaliero serio per rispondere alle attuali esigenze che aumentano anche a causa dei casi di influenza:attualmente per il solo Ospedale Cardarelli le richieste di intervento giornaliero hanno superato la quota dei trecento.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©