Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Nessuna richiesta ancora dopo il bando regionale

Oss, blitz al Cardarelli per parlare con Granata

Tassaro (Rsu): "Forse il blocco è disegno politico"

.

Oss, blitz al Cardarelli per parlare con Granata
16/03/2011, 19:03

NAPOLI - Blitz questa mattina di un gruppo di operatori socio sanitari presso l'ospedale Cardarelli di Napoli, per chiedere delucidazioni sulle intenzioni del direttore generale Roco Granata di richiedere o meno l'assunzione degli oss, che si potrebbe avere, grazie a un fondo regionale, praticamente a costo zero. Sarebbe un sospiro di sollievo per tutti gli oss già formati che, in attesa da anni, vedono inesorabilmente trascorrere il tempo utile per quest'altro bando senza che le strutture sanitarie pubbliche (Asl e aziende ospedaliere) presentino regolare richiesta. La preoccupazione, spiega il delegato Rsu Michele Tassaro, è che dietro ci sia un disegno politico: non richiedere le assunzioni nel pubblico per poi permettere alle strutture private di beneficiarne e, di conseguenza, di approfittare dei fondi regionali. In quest'ottica, il problema sarebbe duplice: nelle strutture private infatti, denuncia sempre Tassaro, non sono pochi i dipendenti che, magari da molti anni, prestano servizio a nero. L'assunzione favorita dalla Regione creerebbe un esubero di dipendenti, di fatto privando il vecchio personale, da anni in attesa di assunzione, del posto di lavoro.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©