Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Intervengono i Carabinieri, aggrediti anche loro

Ostia: maestra sgrida alunna, aggredita dalla madre


Ostia: maestra sgrida alunna, aggredita dalla madre
20/05/2010, 14:05

OSTIA (ROMA) - Episodio di violenza, davanti ad una scuola media di Ostia. Una maestra di quella scuola rimprovera una delle alunne per aver assunto un comportamento offensivo verso una compagna di classe. Quando, a fine giornata, esce da scuola, si trova di fronte la madre (40 anni) e la sorella maggiore (20 anni) dell'alunna rimproverata. Le due donne la insultano e la aggrediscono, davanti alle finestre della scuola. Qualcuno chiama i Carabinieri, che prontamente intervengono, per fermare l'aggressione, ma vengono a loro volta insultati, strattonati e aggrediti dalle due donne. A quel punto ai militari non rimane altra scelta che ammanettarle e portarle in caserma, per procedere alla segnalazione del caso all'autorità giudiziaria. Dopo poco tempo, nella stazione arrivano anche un fratello (38 anni) e un figlio (18 anni) della quarantenne arrestata; inizialmente i due hanno cominciato a chiedere spiegazioni dell'operato dei militari; ma poi progressivamente hanno cominciato a perdere la calma, cominciando ad insultare i Carabinieri.
Alla fine anche i due uomini sono stati arrestati ed accompagnati a Regina Coeli, mentre le donne sono state portate a Rebibbia.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©