Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’uomo arrestato per violenza sessuale

Ostia, tenta di baciare un bambino, rischia il linciaggio


Ostia, tenta di baciare un bambino, rischia il linciaggio
08/08/2013, 19:01

Stava per dare un bacio sulla bocca ad un bambino di 4 anni ma le persone presenti se ne sono accorte e lo hanno aggredito. È accaduto ad Ostia, località balneare nei pressi della Capitale, dove un pedofilo è stato salvato dalla polizia dalla furia della gente ma è stato arrestato per violenza sessuale aggravata.
Il pedofilo ha fermato un nonno intento a passeggiare con il suo nipotino e – dopo aver scambiato qualche chiacchiera – ha chiesto all’anziano signore di poter baciare il bambino. Come facilmente prevedibile, l’uomo si è rifiutato e si è allontanato ma con una mossa repentina l’uomo si è chinato baciando sulla bocca il piccolo. Le urla del nonno hanno richiamato l’attenzione dei passanti ma il pedofilo ha subito tentato di allontanarsi. Sul posto vi era anche un poliziotto del Reparto Mobile - libero dal servizio - che è prontamente intervenuto, calmando la folla che voleva aggredire l’uomo.. L'arrivo della pattuglia ha salvato l'anziano dal linciaggio della folla - tra cui anche alcuni testimoni dell'accaduto - riuscendo a farlo salire a bordo sull'auto di servizio. Accompagnato negli uffici di Polizia l'uomo, identificato per M.I. 72enne originario della provincia di Catanzaro, ha confessato di essere attratto dai minori. 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©