Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Approvata la tesi della Procura

P4, il Riesame: "E' associazione per delinquere"


P4, il Riesame: 'E' associazione per delinquere'
09/08/2011, 20:08

NAPOLI - La tesi della Procura nell'inchiesta sulla P4 è stata approvata dal tribunale del Riesame di Napoli. Il parlamentare del Pdl Alfonso Papa, Luigi Bisignani ed il carabiniere Enrico la Monica (latitante in Senegal) sono accusati di associazione per delinquere finalizzata ad un "numero indeterminato" di reati contro la pubblica amministrazione della Giustizia, turbando così "il buon andamento delle istituzioni dello Stato". Accolto, dunque, il ricorso presentato dai pm Francesco Curcio e Henry John Woodcock contro la decisione del Gip Luigi Giordano. Le posizioni del parlamentare, arrestato con l'accusa di concussione, favoreggiamento e rivelazione di segreto d'ufficio e di Bisignani, che si trova agli arresti domiciliari per favoreggiamento, si aggravano. Disposta la custodia cautelare in carcere sia per Papa che per Bisignani nell'ordinanza del Tribunale. Secondo la Procura di Napoli, i tre avrebbero acquisito sia "notizie ed informazioni riservate e segrete inerenti a procedimenti penali in corso" sia " notizie ed informazioni inerenti a dati riguardanti in particolare esponenti di vertice delle istituzioni e alte cariche dello Stato».

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©