Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ma tra i genitori ci sarebbe stato un litigio anche ieri

Padova: è tornato dalla mamma il bimbo conteso


Padova: è tornato dalla mamma il bimbo conteso
21/03/2013, 17:59

PADOVA - La Corte di Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza che affidava il piccolo Leonardo, di 8 anni, al padre. Per intenderci, si tratta del bambino le cui immagini hanno fatto il giro del web, mentre veniva preso a forza da casa della madre dalla Polizia. 
La sentenza di secondo gradio stabiliva che il bambino dovesse essere allontanato dalla madre perchè soffriva della Pas, la sindrome di alienazione genitoriale, un presunto disturbo mentale che però non è accettato dalla categoria degli psichiatri. La Corte di Cassazione ha sentenziato che non c'è stato nessuna verifica da parte dei giudici dell'esistenza di questa Pas, contrastando la giurisprudenza standard di questi casi. Insomma, visto che c'era una perizia che si discostava tanto dalla medicina ufficiale, i giudici avrebbero dovuto chiamare qualche consulente per farsi spiegare se esiste la Pas, che cosa è e se in questo caso ci sono gli estremi per giudicare che ci sia. 
Adesso Leonardo è tornato dalla madre, dimagrito di 8 Kg., secondo quanto riferito dalla madre. Che ha raccontato di un nuovo litigio ieri sera con l'ex marito. La donna è andata a prendere il figlio alla casa famiglia, ma non c'era. Allora è andata a casa del marito, per fargli vedere la sentenza che la autorizzava a prendere il figlio; ma lui le ha chiuso la porta in faccia. Ma è stato il bambino a sentire la voce della madre e ad uscire di casa per raggiungerla. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©