Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

PADOVA: ESCE UNO STUPRATORE DAL CARCERE PER VIZI PROCEDURALI


PADOVA: ESCE UNO STUPRATORE DAL CARCERE PER VIZI PROCEDURALI
02/05/2008, 12:05

C'è poco da fare: certe scarcerazioni non sono facili da digerire, anche quando sono fatte nel pieno e completo rispetto della legge.

A Padova, è stato rimesso in libertà, anche se con l'obbligo di dimora a Lendinara (Rovigo), Samid Abdelghani, marocchino, accusato di avere tentato, insieme ad un complice, di stuprare una ragazza di 14 anni. L'azione si svolse ad Este (Padova) e non fu portata a termine solo perchè la ragazza, approfittando della distrazione dei due, causata dal passaggio di auto. La Procura di Padova aveva notificato la chiusura delle indagini (un atto necessario per poter prolungare la custodia cautelare in carcere) ad uno solo dei due difensori dell'imputato. Quindi il GUP, dottoressa Paola Cameran, ha dovuto prendere atto dell'irregolarità e rimettere in libertà l'extracomunitario.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©