Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La donna incassava 4600 euro al mese in nero

Padova: pensionata "indigente" ma con 14 case e villa


Padova: pensionata 'indigente' ma con 14 case e villa
27/01/2012, 09:01

PADOVA - Si dichiarava pensionata ed indigente, aveva ottenuto nel 2002 il rimborso delle tasse universitarie per il figlio e l'anno scorso aveva chiesto al proprio comune le prestaazioni assistenziali concesse a chi ha un basso reddito.
Ma la signora in questione in realtà faceva una vita lussuosa, nella sua villa con giardino, piscina e dependance. E questo grazie ai soldi (almeno 4600 euro) che incassava dagli affitti - tutti rigorosamente in nero - di 14 appartamenti riconducibili a lei. La scoperta l'ha fatta la Guardia di Finanza, che ha stimato che la contribuente aveva omesso di dichiarare 220 mila euro negli ultimi 4 anni, evitando anche di pagarvi le tasse.
La scoperta è avvenuta nell'ambito dei controlli che la Guardia di Finanza sta effettuando in tutta Italia sugli affitti non dichiarati al fisco e trovati tramite l'incrocio delle banche dati del Fisco con quelle dei Comuni e degli enti locali.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©