Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Padova: poliziotta rischia il licenziamento perchè gay


Padova: poliziotta rischia il licenziamento perchè gay
02/07/2009, 12:07

Ennesimo episodio di omofobia, questa volta all'inteno della Polizia di Padova. Luana Zanaga, poliziotta, rilascia una intervista a "Osservatorio sulla repressione", un blog legato alla sinistra. Durante questa intervista parla delle vessazioni da lei subite, dentro la Polizia, a causa del fatto di essere omosessuale; compreso il fatto di dover fare visite mediche per controllare se la sua sessualità incidesse sulla sua salute. Pochi giorni fa era andata al gay pride di Genova, a sfilare insieme ad altre 150 mila persone. Ed ora ha trovato una lettera del suo capo che, di fatto, attiva la procedura che porterà alla destituzione della donna e al suo allontanamento dalla Polizia. Infrangendo così un sogno che la Zanaga aveva coltivato sin da piccola.
Non si sa ancora quali siano le contestazioni che sono mosse alla poliziotta, visto che non possono contestargli apertamente il fatto di essere lesbica e di aver parlato con un giornalista, non avendo parlato di cose segrete legate al lavoro.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©