Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

5 euro per una sufficienza, 8-10 per voti alti

Padova: traduzioni dal latino in vendita su Facebook, sospesi 6 studenti


Padova: traduzioni dal latino in vendita su Facebook, sospesi 6 studenti
02/06/2010, 11:06

PADOVA - Da che mondo è mondo, nelle scuole ai compiti si è sempre copiato. Soprattutto quando si trattava delle traduzioni dal latino e dal greco, croce e delizia (ma più che altro croce) di chi studia queste materie. Ma questa volta un gruppo di studenti del liceo Tito Livio di Padova hanno deciso di mettere su un vero e proprio commercio di traduzioni, con tanto di prezzario su Facebook: 5 euro per una traduzione scaricata da Internet; 8-10 euro per una verifica con eventuali perfezionamenti per avere il voto più alto. Il pezzo da tradurre veniva consegnato dagli studenti più piccoli a coloro che avevano organizzato il traffico nei bagni della scuola; la traduzione arrivava via SMS sul telefonino.
Ma Facebook è un luogo troppo pubblico, e così il mercato è stato sventato dai Carabinieri senza eccessive difficoltà. Rimangono le sanzioni disciplinari prese dalla scuola: da 2 a 10 giorni di espulsione per i sei studenti che avevano organizzato questo traffico.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©