Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La giovane stava facendo parasailing con un'amica

Palermitana in vacanza in Croazia muore in incidente

La ragazza tra qualche giorno avrebbe raggiunto il fidanzato

Palermitana in vacanza in Croazia muore in incidente
02/08/2013, 19:22

Una giovane ragazza di Palermo, Giulia Foresta, è morta in Croazia, dove si trovava con le amiche per trascorrere le vacanze estive. Giulia, 23 anni, è morta in un grave incidente in mare. La amiche avevano deciso di provare il parasailing, un paracadute attaccato ad un’imbarcazione. Ma qualcosa è andato storto e Giulia, che aveva deciso di provare il parasailing insieme ad una sua amica, in tandem, ha perso la vita. Appena si è sollevata in volo, infatti, il cavo che la teneva legata si è sganciato e la ragazza è precipitata in acqua.

I genitori sono stati informati dell’accaduto dalla Farnesina e sono immediatamente partiti per la Croazia per identificare il corpo. Giulia stava facendo il conto alla rovescia per il ritorno in Sicilia. Sul suo profilo Facebook, infatti, la ragazza contava i giorni che la separavano dal viaggio a Lampedusa che avrebbe fatto al rientro dalla Croazia. Lì, come ogni estate, la giovane avrebbe incontrato il suo ragazzo.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©