Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Palermo: 13enne disabile stuprata da quattro ragazzi


Palermo: 13enne disabile stuprata da quattro ragazzi
04/09/2009, 15:09

Sono stati arrestati oggi quattro ragazzi, di cui tre minorenni, di Palazzo Adriano, piccolo Comune in provincia di Palermo. I fatti risalgono a diversi giorni fa, durante la Festa del Crocefisso, che si svolge il 16 agosto, di sera. I quattro si sono avvicinati ad una ragazza di 13 anni che ha un lieve deficit psichico e l'hanno invitata a seguirla. La ragazza, anche se conosceva i ragazzi, ha opposto un rifiuto. A questo punto i quattro l'hanno trascinata via con la forza, senza che nessuno li notasse, e l'hanno portata poco lontana. L'hanno stesa per terra e l'hanno bloccata: uno le teneva le braccia, un altro le ha tappato la bocca e gli altri due l'hanno spogliata e stuprata. Poi se ne sono andati, lasciandola sanguinante e minacciandola di rappresaglie, se avesse parlato con qualcuno. Lei è tornata dalla madre, chiedendo di tornare a casa, ma senza dirle cosa era successo. Invece si è confidata il giorno dopo con la zia, che ha avvisato i genitori, prima di recarsi con la ragazza all'ospedale, per le cure del caso e poi dai Cartabinieri, per le denunce. Qui la ragazza ha raccontato quello che era successo, con una agghiacciante lucidità, riconoscendo poi i ragazzi nell'album fotosegnaletico.
Da qui è scattato l'arresto, sperando che così la ragazza smetta di sognare la notte della violenza, come sta facendo ogni sera, prima di svegliarsi con il letto bagnato.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©