Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A bordo c'erano 143 persone. Colpa del maltempo

Palermo: aereo fuoripista, tre feriti


Palermo: aereo fuoripista, tre feriti
24/09/2010, 21:09

PALERMO – Centoquarantatre persone a bordo, tre feriti. Sono questi i dati relativi al veivolo che poche ore fa è uscito di pista mentre cercava di atterrare all’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo. Si tratta di un Airbus 300 della Wind Jet, che non è riuscito ad effettuare correttamente la manovra a causa della forte pioggia che ha colpito la Sicilia.
Immediate le procedure di emergenza: i passeggeri sono stati fatti scendere attraverso gli scivoli e portati all'interno dello scalo.
''Abbiamo sentito un forte boato come se provenisse da un'esplosione. E' successo tutto in un attimo. Io ho adesso un forte dolore alla schiena'' - ha raccontato uno dei passeggeri, Cinzia Orabona, 31 anni, palermitana-  ''L'aereo era partito in orario da Roma, poi in volo abbiamo avvertito alcuni sobbalzi a causa di alcune turbolenze, ma niente di preoccupante''. ''Dopo l'atterraggio” - ha continuato la donna – “siamo usciti dai due portelloni, la parte posteriore del velivolo era danneggiata. Non mi sembra di avere visto passeggeri feriti gravemente ma solo con escoriazioni e contusioni. Ma qui c'e' una grande confusione''. ''Noi passeggeri siamo stati lasciati sotto la pioggia e siamo dovuti andare al terminale a piedi'', ha concluso.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©