Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

L'uomo l'ha colpita ripetutamente con un coltello

Palermo: denunciato 6 volte per stalking, uccide l'ex convivente


Palermo: denunciato 6 volte per stalking, uccide l'ex convivente
10/07/2013, 14:18

PALERMO - Ancora una volta abbiamo un episodio di quelli che, con un orrendo termine, sono chiamati "femminicidi". 
E' accaduto a Palermo, questa mattina verso le 9. Benedetto Conti, 40 anni, è andato a casa dei genitori della sua ex, Rosi Bonanno, 25 anni. La ragazza, dopo la separazione tra i due (che avevano convissuto per diverso tempo e avevano avuto un bambino che ora ha due anni), era andata a vivere là, in via Occhiuta.
Conti è entrato in casa e ha cominciato a discutere con la sua ex. Ma la discussione presto si è accalorata, finchè l'uomo ha afferrato un coltello (non è chiaro se l'aveva con sè o l'ha preso sul posto) e ha colpito la donna più e più volte. Poi è scappato. 
Ma i vicini, che avevano sentito le grida, hanno chiamato la Polizia che è immediatamente intervenuta. In breve è stata trovata la macchina dell'uomo, in via Oreto, poco distante dalla casa della donna. E dopo poco l'uomo è stato arrestato nella propria residenza a Villabate. Da lì è stato trasferito negli uffici della Polizia, per l'interrogatorio. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©