Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Palermo, imprenditore assassinato da sicari


Palermo, imprenditore assassinato da sicari
25/10/2009, 12:10

PALERMO. Un noto imprenditore è stato ucciso in nottata ad Alta Villa Milicia, centro agricolo ad una ventina di chilometri da Palermo. La vittima, Vincenzo Urso, 30 anni, è stata affrontata dai sicari in via Ragusa una strada del centro del paese. Urso e' stato soccorso da un fratello che ha udito i colpi di arma da fuoco e si e' precipitato in strada; con l'automobile del fratello, Vincenzo Urso e' stato trasportato all'ospedale civico di Palermo dove pero' e' spirato intorno alle 2,30 della notte a causa delle gravi ferite riportate nell'agguato. Urso, che assieme ai familiari gestiva una ditta di "Movimento terra" e' stato raggiunto da 7 colpi di pistola calibro 7,65. Le indagini sono condotte dai carabinieri che in nottata hanno ascoltato amici e parenti del piccolo imprenditore assassinato. Vincenzo Urso era incensurato non aveva mai denunciato alcuna minaccia o pressione. I carabinieri indagano a tutto campo e non escludono nessuna pista.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©