Cronaca / Droga

Commenta Stampa

L'uomo è originario di Arzano

Palermo. In auto con 90 chili di droga, arrestato


Palermo. In auto con 90 chili di droga, arrestato
27/03/2010, 11:03

PALERMO - Novanta chili di hashish per un valore sul mercato di oltre 900mila euro sono stati sequestrati dalla Polizia a Palermo. In manette e' finito Agrippino Caiazzo, 52 anni, originario di Arzano (Napoli), ma residente a Mondragone. L'uomo, pluripregidicato disoccupato, dovra' adesso rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli agenti lo hanno notato durante un pattugliamento delle strade limitrofe allo svincolo autostradale e precisamente all'altezza della via Oreto, mentre viaggiava a velocita' sostenuta a bordo di un'auto, risultata intestata a una donna napoletana e piena di scatole accatastate l'una sull'altra. A questo punto i poliziotti hanno deciso di procedere al controllo e gli hanno intimato l'alt. Dopo un inutile tentativo di defilarsi, l'uomo e' stato bloccato.

Agli agenti ha detto di non aver capito che erano poliziotti, ma di aver pensato che fossero rapinatori che volevano derubarlo del carico di camicie che trasportava. Durante una accurata perquisizione dell'autovettura, pero', all'interno di un vano posto sotto la carrozzeria i sono stati trovati nascosti e rivestiti con nastro adesivo di imballaggio, ben 180 panetti di hashish, per un peso complessivo di oltre 90 chili e un valore al dettaglio superiore ai 900.000 euro. Per Caiazza sono cosi' scattate le manette. Indagini sono in corso per individuare fornitori e destinatari della droga sequestrata.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©