Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Palermo, in fiamme auto, moto e cassonetti


Palermo, in fiamme auto, moto e cassonetti
31/01/2009, 07:01

Undici auto e motorini e nove cassonetti e campane per la raccolta differenziata dei rifiuti sono stati bruciati in nottata in diversi quartieri di Palermo.
I vigili del fuoco sono intervenuti su segnalazione di automobilisti e residenti che hanno notato il fuoco sprigionarsi dai mezzi parcheggiati e dai contenitori dell'immondizia. Le auto in fiamme erano parcheggiate in via Messina, via XX Settembre, via Generale Artale, Largo Siviglia e via Enrico Fermi; in quest'ultimo caso l'allarme è scattato poco prima delle 6: in fiamme tre automobili. Momenti di paura in via degli Scopari, dove un'automobile divorata dal fuoco era stata appoggiata al portone d'ingresso di un palazzo. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha scongiurato gravi conseguenze. Alcuni ciclomotori sono stati danneggiati dal fuoco in via Berrettaro. Sulle cause dei roghi sono in corso accertamenti di polizia e carabinieri che attendono le relazioni tecniche dei pompieri. Sarebbero di accertata origine dolosa, invece, gli incendi di cassonetti e campane per la raccolta differenziata. I vigili del fuoco sono intervenuti in via Generale Arimondi, in via XX Settembre, in via Gustavo Roccella, in piazza San Francesco Saverio e in via Cala.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©