Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

17 novembre simbolo dei diritti degli studenti

Palermo: nuova protesta degli studenti


Palermo: nuova protesta degli studenti
17/11/2012, 10:55

PALERMO – Una nuova manifestazione studentesca si sta svolgendo per le vie di Palermo.

Nonostante gli scontri avvenuti ieri, i ragazzi non si sono fermati e sono di nuovo scesi in piazza per esprimere il loro dissenso.

Un organizzatore della protesta ha dichiarato: “Il 17 novembre è ormai un simbolo dei diritti degli studenti ed è importantissimo in una giornata così importante scendere in piazza rilanciando ancora una volta le nostre idee e i nostri contenuti per una scuola all’altezza dei sogni che abbiamo. Ancora una volta scenderemo in piazza per mostrare la drammatica situazione in cui versa il sistema italiano d’istruzione pubblica. Le scuole cadono a pezzi, una su due non è a norma e un istituto su dieci è ospitato da privati. Ancora una volta scendiamo in piazza per parlare di diritto allo studio, edilizia scolastica e sicurezza nelle scuole, servizi e welfare studentesco, didattica alternativa, valutazione e più in generale di libero accesso al sapere”.

I manifestanti si dissociano dai gruppi di facinorosi infiltratisi ieri nella manifestazione, che hanno provocato violenze,  e dicono: “Nel dissociarci da quello è accaduto ieri nella manifestazione organizzata dai centri sociali e nel condannare ogni forma di violenza ci teniamo a dire che la nostra manifestazione sarà pacifica e non violenta e porteremo in piazza la nostra indignazione e la nostra voglia di cambiamento attraverso le nostre idee e delle proposte concrete, i più forti strumenti di lotta che abbiamo e gli unici in grado di cambiare veramente le cose”.

 

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©