Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ovunque mucchi di rifiuti che non vengono eliminati

Palermo: ricapitalizzata l'Amia, ma i rifiuti restano


Palermo: ricapitalizzata l'Amia, ma i rifiuti restano
29/12/2009, 12:12

PALERMO - Neanche le feste di Natale, passate in un clima abbastanza austero, hanno portato sollievo ai palermitani, che sono sempre alle prese col problema immondizia. Per fortuna, il principale problema in questa vicenda, la ricapitalizzazione dell'Amia, la società municipalizzata che si occupa della raccolta di rifiuti a Palermo e provincia, è stata effettuata. Il consiglio comunale ha deciso per un aumento di 95 milioni, che dovrebbero essere sufficienti a non incorrere nel fallimento, dato che all'inizio dei gennaio ci sarà l'udienza fallimentare della società pubblica.
Ma questo non ha risolto i problemi del capoluogo siciliano, sempre alle prese con montagne di rifiuti che non si riescono a smaltire. Tanto che sempre più frequentamente i Vigili del Fuoco vengono chiamati per spegnere questi immani roghi di rifiuti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©