Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'opposizione chiede la cessazione del suo mandato

Palermo: sindaco Cammarata indagato per la gestione rifiuti


Palermo: sindaco Cammarata indagato per la gestione rifiuti
31/05/2010, 16:05

PALERMO - Nuovo avviso di garanzia per il sindaco di Palermo Diego Cammarata, questa volta relativamente alla situazione rifiuti del capoluogo siciliano. Le accuse vanno dal disastro doloso all'inquinamento delle acque e del sottosuolo, dalla truffa alla gestione abusiva della discarica, fino all'abbandono dei rifiuti speciali. I fatti sono relativi all'AMIA - la società municipalizzata che si occupa dei rifiuti - e alla discarica di Bellolampo. Secondo il Pubblico Ministero, la responsabilità del Sindaco consiste nel fatto che era lui a dare ordini sia all'Amia, sia per la gestione della discarica.
La notizia ha scatenato l'opposizione in Consiglio Comunale, che chiede la rimozione del Sindaco. "Cos'altro aspetta il governo a sollevare dall'incarico il sindaco di Palermo? Dai brogli alla gestione scellerata dei rifiuti,nonostante il nostro dossier dettagliatissimo consegnato all'assessore Chinnici ed agli organi competenti attendiamo una presa di posizione che restituisca chiarezza e legalità al comune di Palermo", ha detto Fabio Giambrone, dell'Italia dei Valori.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©