Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il labrador di 11 mesi

Palinuro, cane-eroe salva bagnante in difficoltà


Palinuro, cane-eroe salva bagnante in difficoltà
05/08/2009, 08:08

Ci sono cani che aggrediscono, ma anche cani che salvano la vita. E mentre si parla di come neutralizzare la minaccia dei pitbull, ieri un cane bagnino ha tratto in salvo un uomo in difficoltà nel mare di Palinuro. Una notizia che dimostra come i cani possono essere ancora i migliori amici dell'uomo. Rambo, un Labrador di appena 11 mesi, ha salvato in località Saline, un bagnante 47enne di Foggia. Si è gettato in mare appena ha sentito l'invocazione di aiuto dell’uomo che era finito in un vortice e non riusciva più a tornare a riva. Con forza e coraggio il cane-bagnino ha tenuto a galla per dieci minuti il malcapitato in balia del mare. Ha resistito alle onde e alla violenza della corrente, che rispedivano indietro lui e l’uomo aggrappato alla sua imbracatura. Ha tenuto duro fino alla salvezza, quando è arrivato il pattino del suo padrone, Gianfranco Martorelli, il bagnino dello stabilimento balneare “La Torre”, che ha issato a bordo e messo definitivamente al sicuro il 47enne protagonista della brutta avventura. Per gli amanti dei cani, è la notizia che ci voleva, per ricordare che il mondo a quattro zampe non è popolato solo da pitbull aggressivi ma anche da cani eroi. Rambo, che proviene dalla scuola italiana di cani di salvataggio “Tirrenia” di Velletri,  è sicuramente tra questi. “E’ stato grande – spiega con un pizzico di orgoglio Gianfranco Martorelli – ha tratto il salvo il bagnante in pochi minuti. Dalla spiaggia la gente faceva il tifo per Rambo come in uno stadio”. I cani-bagnini sono sempre più frequenti sulle spiagge italiane. Ogni anno devono rinnovare il loro brevetto e sono in servizio permanente in numerose località della penisola. La maggior parte sono di persone in vacanza che hanno messo a disposizione delle capitanerie di porto i loro amici bagnini. Modo generoso di fare villeggiatura al mare.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©