Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Palinuro tornerà ad essere la perla del Cilento"


'Palinuro tornerà ad essere la perla del Cilento'
15/05/2010, 12:05


CENTOLA (Sa). Palinuro tornerá ad essere la perla del Cilento. Gli appelli del sindaco Romano Speranza, degli operatori turistici e della societá civile non sono caduti nel vuoto. Ieri, infatti sono iniziati i lavori di messa in sicurezza dell’Arco naturale, del costone roccioso della spiaggia del Buon dormire e della Mingardina. A confermarlo è stato lo stesso Romano Speranza al termine di un sopralluogo con alcuni tecnici del Genio Civile di Salerno. I lavori riguarderanno lo spettacolare Arco naturale di Palinuro, da tempo sotto stretta osservazione per eventuali movimenti franosi. Tra gli interventi di messa in sicurezza, anche quello riguardate il costone roccioso sovrastante la strada regionale 562, la cosiddetta Mingardina, sulla cui carreggiata, nei giorni scorsi, era finito un grosso masso caduto su un’auto in transito. Interventi subirá anche il costone roccioso che sovrasta la baia del Buon dormire, tra i luoghi più suggestivi dell’intera costa campana. All’incontro tecnico durante il quale sono stati programmati gli interventi, erano presenti, oltre al sindaco di Centola-Palinuro Romano Speranza, il sindaco di Camerota Domenico Bortone, e alcuni assessori delle due amministrazioni. «Ci stiamo battendo da troppo tempo per gli interventi di messa in sicurezza del nostro territorio comunale - ha commentato il sindaco Speranza -Sono necessari interventi più organici da parte dei vari enti sovracomunali preposti. Il territorio di Capo Palinuro al di lá delle divisioni amministrative, costituisce nel suo complesso un grande attrattore turistico per cui necessita di una adeguata attenzione da parte dei detti enti. Un’attenzione che non può manifestarsi solo in termini astrattamente vincolistici da parte di qualche ente di tutela paesaggistica ed ambientale».

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©