Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Palomonte (Sa), sequestrata discarica abusiva


Palomonte (Sa), sequestrata discarica abusiva
24/01/2011, 09:01

Continua in maniera costante l’attenzione attribuita alla tutela dell’ambiente da parte del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno che ha consentito agli uomini della Tenenza di Battipaglia di sottoporre a sequestro, in Palomonte (SA), un’area di circa 1.700 metri quadri illecitamente adibita a discarica.
All’atto dell’accesso nel fondo, situato nello scenario incontaminato della località “San Pietro” del Comune di Palomonte, i militari si sono trovati dinnanzi, ben nascosti dalla vegetazione, diversi rifiuti speciali pericolosi: carcasse di camion e mezzi agricoli, fusti di oli esausti, pneumatici e ferraglia.
Dopo aver proceduto al sequestro del fondo ed alla delimitazione dell’area adibita a discarica, gli accertamenti hanno portato all’individuazione di un responsabile coincidente con colui che aveva la piena disponibilità del terreno.
C.F. è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno quale responsabile della fattispecie di reato prevista e punita dall’articolo 256 del decreto legislativo n. 152 in data 03.04.2006 in tema di tutela ambientale.
L’intera area, sottoposta a sequestro giudiziario, sarà oggetto di bonifica per tornare ad essere parte inscindibile della bellezza della provincia salernitana.
L’operazione svolta, oltre a testimoniare la continua ed incessante azione delle Fiamme Gialle, tesa alla prevenzione e repressione degli illeciti di natura ambientale particolarmente importante nel contesto campano, conferma la costante presenza degli uomini in divisa a tutela del territorio salernitano.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©