Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

PANICO SUL VESUVIO: EFFETTO OTTICO SIMULA ERUZIONE


PANICO SUL VESUVIO: EFFETTO OTTICO SIMULA ERUZIONE
05/08/2008, 09:08

Una coincidenza pressoché strana di un fascio di nuvole in prossimità del cono più alto del Vesuvio ha prodotto un singolare effetto ottico, che ha destato, per un attimo, momenti di panico ad alcuni turisti stabiesi che si erano recati per una passeggiata sul monte Faito. La foto è pervenuta sul sito web del Circolo della Libertà di Cstellammare di Stabia, nell’ambito del portale “S.O:S. Cittadino”, e c’era già chi urlava all’eruzione del Vesuvio. In effetti, la fotografia è davvero suggestiva e bisogna guardarla davvero con attenzione per non incorrere in facili allarmismi. «Sembrava una eruzione – spiega Maria Santaniello, autrice della fotografia – e per un attimo ho avuto un nodo alla gola. Poi ho trattenuto il respiro ed ho capito che si trattava di un effetto visivo». Dal canto suo Antonio Sicignano, presidente del Circolo della Libertà sul cui portale internet è giunta la segnalazione della fotografia, si mostra davvero sorpreso. «Una foto davvero incredibile – commenta – ed effettivamente a prima vista sembrava una eruzione vulcanica vera e propria. Tuttavia, è solo una condizione di correnti che ha determinato sulla punta del Vesuvio una nube a forma di fumaiolo. Comunque – prosegue – mi auspico che la foto citata posta comunque rappresentare un momento di riflessione sulla questione Vesuvio. Speriamo che per i prossimi anni nulla succeda e che si metta mano definitivamente ad un serio piano di evacuazione delle zone di Terzigno, Boscoreale,Treecase , e comuni limitrofi, per un milione di abitanti circa».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©