Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

PAPA: CONTRACCEZIONE NEGA FINE ULTIMO DEL MATRIMONIO


PAPA: CONTRACCEZIONE NEGA FINE ULTIMO DEL MATRIMONIO
03/10/2008, 11:10

"La contraccezione nega il fine ultimo del matrimonio, che è quello di generare figli. Perchè anche se ci possono essere occasioni in cui per una coppia sposata c'è la necessità di distanziare la nascita dei figli o di sospenderle, non bisogna turbare l'integro significato della donazione sessuale. Per questo è importante conoscere i ritmi di fertilità della donna, in modo da amministrare quanto il Creatore ha sapientemente iscritto nella natura umana". Usa queste parole Benedetto XVI, nel messaggio da lui inviato ad una conferenza sui 40 anni dell'enciclica Humanae Vitae, in cui papa Paolo VI proibì l'uso della pillola e in genere degli anticoncezionali. E, da quello che è contenuto nel messaggio, la Chiesa nel frattempo non si è mossa in avanti neanche di un millimetro.

Poi il Papa ha proseguito scrivendo che sulla contraccezione, molti fedeli "trovano difficoltà" a comprendere gli insegnamenti della Chiesa cattolica, la quale deve accrescere i suoi sforzi per far comprendere "la bellezza dell'amore coniugale". Naturalmente, c'è da stupirsi che i fedeli non seguano le istruzioni che il Papa dà. vero?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©