Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Intervista rilasciata al mensile Civiltà Cattolica

Papa Francesco: Chiesa non insista su gay, contraccezione e aborto

I preti siano pastori comprensivi e non dogmatici burocrati

Papa Francesco: Chiesa non insista su gay, contraccezione e aborto
20/09/2013, 09:09

CITTA' DEL VATICANO  -  In un'intensa intervista rilasciata al mensile dei gesuiti Civiltà Cattolica, Papa Francesco non ha prospettato alcun cambiamento, in tempi brevi, nella dottrina morale della Chiesa ma ha voluto mutare il tono, spostandolo dalla condanna alla misericordia. Bergoglio ha detto che la  Chiesa  cattolica non deve lasciare che i suoi divieti riguardo a matrimoni gay, aborto e uso dei contraccettivi divengano il centro dei suoi insegnamenti. Ma deve rendersi più accogliente, con preti che siano pastori comprensivi e non freddi e dogmatici burocrati. Riferendosi in particolare agli omosessuali, il Pontefice ha detto: "Nella vita, Dio accompagna le persone, e noi dobbiamo accompagnarle, partendo dalla loro situazione. Bisogna accompagnarle con misericordia".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©