Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Le parole del Santo Padre

Papa Francesco: "Il cristiano deve vigilare il suo cuore"

Durante la messa celebrata a Santa Marta

Papa Francesco: 'Il cristiano deve vigilare il suo cuore'
07/01/2014, 12:08

CITTA' DEL VATICANO - “Il cristiano è un uomo o una donna che sa vigilare il suo cuore. E tante volte il nostro cuore, con tante cose che vanno e vengono, sembra un mercato rionale: di tutto, tu trovi di tutto lì. E no. Dobbiamo saggiare, questo è del Signore e questo non è, per rimanere nel Signore”.

Queste le parole di Papa Francesco durante nella messa mattutina, la prima dopo le festività natalizie, celebrata a Santa Marta. “Se questo va nella linea del Signore, così andrai bene, - ha aggiunto il papa - ma se non va, mettete alla prova gli spiriti per saggiare se provengono veramente da Dio, perché molti falsi profeti sono venuti nel mondo. Profeti o profezie o proposte: Io ho voglia di far questo. Ma questo non ti porta al Signore, ti allontana da Lui. Per questo è necessaria la vigilanza”.

“Tante volte - ha proseguito Bergoglio -, il nostro cuore è una strada, passano tutti lì. Mettere alla prova. E scelgo sempre le cose che vengono da Dio? So quale sono quelle che vengono da Dio? Conosco il vero criterio per discernere i miei pensieri, i miei desideri? Pensiamo questo e non dimentichiamo che il criterio è l'Incarnazione del Verbo. Il Verbo è venuto in carne: questo è Gesù Cristo. Gesù Cristo che si è fatto uomo, Dio fatto uomo, si è abbassato, si è umiliato per amore, per servire tutti noi”. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©