Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Papa Francesco: "no alla vendita di sigarette in Vaticano"


.

Papa Francesco: 'no alla vendita di sigarette in Vaticano'
09/11/2017, 15:58

Il fumo provoca 7 milioni di morti l'anno nel mondo ovvero determina più decessi di alcool, aids, droga ed incidenti messi insieme. Circa il 30% di tutti i tumori è correlato al consumo di tabacco che è anche il principale responsabile del cancro al polmone. Uno scenario dinanzi al quale l'Oms ha assunto una chiara posizione invitando tutti gli stati ad attuare una politica di controllo magari innalzando il prezzo delle sigarette o aumentando le tasse sul tabacco. Il primo a raccogliere quest'invito è a sorpresa Papa Francesco: dal 2018 , infatti, in Vaticano sarà vietata la vendita di sigarette a dipendenti, religiosi e diplomatici. Come spiega il portavoce della Santa Sede Greg Burke "Il Vaticano non può cooperare con un esercizio che danneggia chiaramente la salute delle persone. anche se la vendita di tabacco rappresentava un introito economico notevole, nessun profitto può essere legittimo se mette a rischio la vita delle persone." Una scelta salutista che costerà non poco alle casse del Vaticano..

Commenta Stampa
di Claudia Palermo
Riproduzione riservata ©